giovedì 11 marzo 2010

il volo dolce della colomba


Accolgo volentieri questo invito di Papavero di campo ad unirmi ai sostenitori del nuovo blog 99 colombe nato per dare sostegno alla ditta dolciaria Sorelle Nurzia di l'Aquila che rappresenta uno dei marchi storici della città e che sta tentando di rialzarsi dai terribili trenta secondi del terremoto.

Credo che tutti in Italia conoscano i torroni, le colombe, i cioccolatini, la pasticceria che dal 1835 vengono prodotti dalle Sorelle Nurzia e il loro bellissimo marchio.


Ora il forno si è riacceso. Aiutiamoli a sfornarne ancora e ancora...


L'idea è di presentare sui nostri blog, il 6 aprile 2010, un dolce preparato a partire da uno dei prodotti delle Sorelle Nurzia.

Ma chi non sa o non vuole cucinare dolci può inventarsi qualunque altro modo per sostenere la voglia di risorgere di tutte le persone che lavorano alla ditta Sorelle Nurzia.

9 commenti:

  1. marina sei cara grazie e un bacio!

    RispondiElimina
  2. ciao marina, è una bella inziativa e vorrei partecipare, cerco qualche idea.
    simona

    RispondiElimina
  3. studierò un post che descriva la bontà di quei prodotti che conosco bene e lo legherò al valore di quanti lavorano lì...spero solo di riuscirci in modo decente e rispettoso di tutti/o.

    RispondiElimina
  4. un volo più ampio
    sa di fresco e vitale
    a pelo d'aria


    haiku del secondo giorno di volo
    12 marzo h. 13,13



    l'haiku di ieri, primo giorno di volo era:

    tante colombe
    un volo di sorelle
    occupa il cielo

    RispondiElimina
  5. A Firenze si trova solo l'adorabile torrone Nurzia e solo sotto Natale. Lo scorso Natale infatti ne ho fatto incetta.

    RispondiElimina
  6. Mi candido come assaggiatore. Se pò?

    RispondiElimina
  7. sto monitorando il viaggio, questi gli haiku di oggi:


    XXV

    schegge di vento
    che non toccano terra
    solchi nel cielo




    XXVI


    strisce di luce
    che sembrano miraggi
    imposte aperte!




    XXVII


    Mondo dall’alto
    Fazzoletto dipinto
    Tangram d’incastri




    XXVIII


    Le brezze d’aria
    Un morbido cuscino
    Ovatta molle




    XXIX


    Un’aria fine
    Fisicità del cielo
    fili di terra



    diciotto marzo duemiladieci, ottavo giorno di volo

    RispondiElimina
  8. XCVII


    Radici salde
    Come colombe sono
    Fedeli al volo



    XCVIII


    Vivere i voli
    Fidandosi affidando
    Vita alla Vita


    XCIX


    Volo un respiro
    Un flusso un abbandono
    Docile resa




    Pasqua, quattro di aprile duemiladieci, venticinquesimo giorno di volo



    The End : la collana di haiku dedicata a "99 Colombe" ha infilato tutti i 99 grani-haiku

    ho monitorato il voloviaggio per venticinque giorni, son coccia tosta -

    RispondiElimina

Non c'è niente di più anonimo di un Anonimo