mercoledì 22 agosto 2012

ignoranza

"È la vita a poco a poco a farti capire che proprio non hai capito"
da: "Mutandine di chiffon" di Carlo Fruttero

Le cose che non abbiamo capito sono molte di più di quelle che abbiamo capito. E quando ci sembra di aver messo insieme un piccolo gruzzolo di intelligenza del mondo, la vita non tarda a mostrarci la nostra ignoranza di vivere.


8 commenti:

  1. Non avevo dubbi che più ci addentriamo in questa foresta e più perdiamo il sentiero. Non è una consolazione sapere dalle culture orientali che forse è proprio questa ricerca del sentiero che è un errore...

    RispondiElimina
  2. Io non so vivere se non cerco il sentiero:troppo
    Occidentale?

    RispondiElimina
  3. A occhio e croce sei a sud -:)))

    RispondiElimina
  4. "... la vita non tarda a mostrarci la nostra ignoranza di vivere", è la stessa storia della poiana che non è cieca, ma "ndove coje, coje!"
    Questa è la vita, con qualcuno è benigna con altri è perfida.
    Ciao Marina

    RispondiElimina
  5. Se non cerchiamo in realtà non viviamo: c'è sempre un momento
    (o più d'uno) in cui non basta farsi vivere dalla vita e analizzare e capire diventano fondamentali. La constatazione dei nostri limiti per me non incide affatto sulla mia ricerca.

    RispondiElimina
  6. Appena la vita ti si torce contro capisci che tutto quello che hai non serve a niente.
    ciao Marina.

    RispondiElimina
  7. Mi sento molto vicino a questo pensiero. Mi sembra oggi piú che mai di aver capito molto poco. Ma forse é questa la presa di coscienza piú importante che ci ricorda i nostri limiti. Un abbraccio, cara amica, sono contenta che tu sia qui e sia tornata anche a trovarmi.
    Un abbraccio grande

    RispondiElimina

Non c'è niente di più anonimo di un Anonimo