sabato 1 gennaio 2011

cari tutti

Care amiche e cari amici, vi ringrazio tanto tanto per il vostro affetto.
Da qualche tempo cerco confusamente dentro di me uno scopo nuovo per il mio blog, qualcosa che non mi allontani da Ugo ma che mi avvicini di più a lui. Non lo so neanche io. Aspetto che maturi dentro di me la risposta al mio bisogno di fare qualche cosa per lui.
vi abbraccio con affetto e gratitudine marina

38 commenti:

  1. sono contento di averti trovata...

    buon anno!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Marina, ti abbraccio stretta stretta!
    Ci riuscirai, lo so, piano piano troverai la strada giusta.
    biba

    RispondiElimina
  3. Penso che hai già imboccato il sentiero giusto, la salita è ardua ed è appena iniziata, ma sono certo che ce la farai!
    Coraggio Marina e avanti.
    Ti abbraccio forte.
    ermanno

    RispondiElimina
  4. Un abbraccio!!! (e che abbraccio da un calamaro...)
    Forza, Marina!!!

    RispondiElimina
  5. Un tuo post per inizio d'anno è il più bel regalo.
    Un caro e 'avvolgente' abbraccio.
    Tantissimi auguri
    Pace e benedizione
    Julo d.

    RispondiElimina
  6. Graditissimo questo bel dono per l'inizio del 2011 e non solo.

    RispondiElimina
  7. sono contenta di averti trovato
    ti abbraccio e spero di rileggerti

    RispondiElimina
  8. Contentissima di rileggerti, Marina; grazie per aver condiviso il tuo stato d' animo ... Ogni cosa a suo tempo ... Trovare il tuo post in bacheca è per me un buon inizio d' anno ... A ... quando tu vorrai ... Un abbraccio.

    RispondiElimina
  9. Noi siamo qua che ti aspettiamo.
    Bacioni.

    RispondiElimina
  10. E noi qui, compagni di strada...

    Giorgio

    RispondiElimina
  11. troverai la risposta. nel tuo mondo interiore così ricco.Jonuzza

    RispondiElimina
  12. Sono capitata per caso in questo blog e mi sembra di violare una sofferenza troppo intima sebbene condivisa con altri,in un certo senso;credo occorra riprendere il filo dei ricordi cari nel silenzio dei propri spazi e del proprio tempo,un tempo che in questi casi si allunga e qualche volta diventa pesante ma sa anche essere leggero.Avvicinarsi al ricordo di una persona cara, accarezzando questo ricordo con l'amore di sempre.
    Maria A.

    RispondiElimina
  13. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  14. Marina ben ritrovata un abbraccio ed un augurio per il nuovo anno, che il cammino ti sia lieve.

    RispondiElimina
  15. Apprezzo quello che scrivi e spero di tornare a leggere presto il tuo diario letterario e sentimentale! Un saluto affettuoso,
    Giacinta

    RispondiElimina
  16. Sono contenta di "rivederti", Marina.Mi sei mancata tanto.
    Ti abbraccio forte
    Dolores

    RispondiElimina
  17. è il primo e banale commento al tuo post....ben ritrovata e tanti affettuosi auguri....

    RispondiElimina
  18. Ciao, Marina.
    A risentirci...

    RispondiElimina
  19. Cara Marina,
    anch'io sto cercando cosa fare del mio blog, che ho abbandonato da circa 1 anno ma non ho il "coraggio" di chiudere.
    Apprezzo il tuo tentativo di rinascere (in qualche modo).
    Ciao.
    Lupo42.

    RispondiElimina
  20. Ti lascio il mio saluto e un abbraccio
    Dona

    RispondiElimina
  21. ...troverai un modo, una strada, una tua personale via per tornare, ne sono certa.
    Ti aspetto senza far rumore e continuerò così.
    Ci vorrà forse altro tempo, ma saremo qui, in tanti, ad aspettare di leggerti.
    Un abbraccio sincero
    Tez
    p.s.: sai, nel frattempo ho traslocato il blog, stavolta definitivamente.

    RispondiElimina
  22. ognuno ha i suoi tempi e i suoi modi...e se si vuol bene ,si comprendono.Troverai quel che stai cercando .un abbraccio affettuoso

    RispondiElimina
  23. Ti aspetto con tanto affetto, Marina.

    RispondiElimina
  24. poco fa ti ho pensata ed eccomi a lasciarti un saluto che sia propizio ad un flusso benaugurante per te

    RispondiElimina
  25. Cara, noi ti aspettiamo...prenditi il tempo che ti serve, noi saremo sempre

    RispondiElimina
  26. Cambiare spesso casa pare sia diventato un'abitudine per me. Ciao marina, Enzo.

    RispondiElimina
  27. ciao carissima sono contento di risentirti.
    Paolo

    RispondiElimina
  28. sono contento di sentirti di nuovo. Un abbraccio

    RispondiElimina
  29. sono contento di sentirti di nuovo!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  30. Mi associo a Tereza e ti guardo in silenzio da questa nuova casa. Enzo, con immutata stima

    RispondiElimina
  31. Marina, era da molto che non approdavo qui. E ho saputo oggi di ciò che vi è successo. L'unica cosa che posso dirti è: coraggio!
    E un mio pensiero: Ognuno di noi può far germogliare idee, amore ed emozioni negli altri e quando ciò accade è come se instillassimo nuova linfa, nuova vita, nelle vite degli altri. Tu l'hai fatto e sicuramente lo farai ancora, qui, sul web, o altrove, ove ce ne sia bisogno.
    Un caro saluto
    Bruno

    RispondiElimina
  32. ..Cara Marina...spesso condividere i nostri pensieri,le nostre emozioni,i nostri dolori,è difficile,ma altrettanto spesso aiutiamo altri a credere in qualcosa,a vedere un'altra strada per approdare a ciò che ci sta a cuore.Sicuramente troverai un'altra strada per essergli vicina...un abbraccio

    RispondiElimina
  33. Marina
    tesoro, quanto mi ha fatto piacere rivedere la tua 500 da me!!!
    Sei stata tanto cara!!!!
    Ti prego torna con noi Marina...IO ho bisogno di te!!!
    Grazie della tua notizia... ti prego insieme possiamo "provare"!!!!

    Con tanto Amore
    Ornella

    RispondiElimina
  34. Ti abbraccio con tuitto il cuore. Non ho mai smesso di pensarti...
    Un abbraccio grande

    RispondiElimina
  35. Un caro saluto! Ti penso sempre.

    Romina

    RispondiElimina

Non c'è niente di più anonimo di un Anonimo