venerdì 12 febbraio 2010

cogli l'attimo

Ore 7,30










Ore 13,30









E voi romani, richiamate i cani da slitta: il sole splende ancora.

7 commenti:

  1. ....e cura di proteggere bene i limoni.
    (Cicero pro domo sua):-)))

    RispondiElimina
  2. bella la chiusa!
    Rido, dopo aver postato un vero e fetente swing e aver chiuso fuori dalla porta le cagnette di cui all'ira funesta che sai...
    sò 'n macello, Marì!

    RispondiElimina
  3. hei Tez leggiti l'altro post, mi sono così divertita a scriverlo! e ora vengo da te...

    RispondiElimina
  4. Ma infatti la neve non cadeva su Roma ma alle porte, va be’, un po’ più giù delle porte… di Roma.
    Copriti bene!
    Un baciotto

    RispondiElimina
  5. la neve è bella da vedere ma qui al nord l'abbiamo più volte pestata, anche quando era ormai sporchiccia e "pacioccosa" !!
    quanti erano i cani da slitta, marina ???

    RispondiElimina
  6. i romani so' forti, basta due fiocchi per sbracare totalmente. Io, da buon romano, ho amato la neve fino a quando non ne ho vista a tonnellate in quel di Bologna. E dopo quattordici anni di spalate, ora non ne voglio sentire nemmeno l'odore.

    RispondiElimina

Non c'è niente di più anonimo di un Anonimo