venerdì 22 maggio 2009

intervallo

10 commenti:

  1. Ho riconosciuto Gasparri, pascolava anche lui. ahahahah :)

    RispondiElimina
  2. Inutile dire che mi ricorda tante cose della mia infanzia (Gasparri non c'era allora e forse non esiste neanche oggi) -:)

    RispondiElimina
  3. il vecchio e caro intervallo, mi piaceva molto anche quando facevano vedere le piazze delle città.
    Si mi piaceva....anche se il suo apparire significava interruzione delle trasmissioni

    RispondiElimina
  4. Bel tempo passato Cara...
    Ti abbraccio
    Un bacio
    Ornella

    RispondiElimina
  5. Un incubo che pensavo di aver cancellato...

    RispondiElimina
  6. italiani in riva al mare....
    marina

    RispondiElimina
  7. Che altra Italia che eravamo :)
    Altro che consumismo! Adesso tutto lo spazio è occupato da pubblicità invasive e stupide, prima c'era ancora il tempo per fermarsi un momento a godersi persino pecore al pascolo. Pecoroni che siamo diventati!

    RispondiElimina
  8. Ah che bei ricordi!
    Allora la televisione era un'altra cosa rispetto alla robaccia di oggi...

    RispondiElimina
  9. le vere origini del successo elettorale del centro destra

    RispondiElimina

Non c'è niente di più anonimo di un Anonimo