lunedì 25 maggio 2009

help!

Cerco disperatamente il quarto volume di THE RAJ QUARTET di Paul Scott. In italiano si sono fermati vent'anni fa al terzo volume! Vermi schifosi di Garzanti! lo preferirei in francese, eventualmente in spagnolo, ma sono disposta a soffrire anche leggendolo in inglese!
chi può farmene avere una copia?
grazie, marina

11 commenti:

  1. Mi sa che io non posso aiutarti. Mi dispiace.

    RispondiElimina
  2. Posso fartelo avere, ma mi devi dire se il volume che ti manca si intitola:
    a) le jour du scorpion
    b) Le joyau de la couronne
    c) le partage du butin
    d) les tours du silence
    ????
    Quale? Ora non ho tempo di vedere ma chi è mai questo Paul Scott? Un grande della letteratura spazzatura? Mai sentito parlare di costui...
    Sappimi dire chiara

    RispondiElimina
  3. cara Chiara il volume che mi manca è Le partage du butin. Avendo letto gli altri volumi circa venti anni fa'immagino di doverli riloeggere! Ma quando mi metto in testa una cosa la porto fino alla stazione, come diceva Petrolini! Paul Scott è uno scrittore inglese meritevole di qualche infamia e di qualche lode.Non abbastanza spazzatura ma non abbastanza letteratura. Il suo Quartetto di cui Garzanti, rompendo un patto di fiducia con il lettore, non ha mai pubblicato l'ultimo volume, è un libro pieno di buone intenzioni, che mette insieme una appassionante storia d'amore e la fine della dominazione inglese in India. Io ho vissuto la mancata pubblicazione come un oltraggio e soprattutto voglio conoscere la fine della storia d'amore! Ma, per rendere merito all'autore, è anche un libro molto bene documentato e capace di catturare con la descrizione dell'India (paesaggi, ambienti, ecc e della società coloniale inglese. In una raccolta di suoi articoli uscita qualche tempo fa Salman Rushdie lo condanna come portatore di luoghi comuni sull'India e gli indiani. Dopo aver letto l'ultimo libro di Rushdie, (appena uscito), un coacervo di esotismi, il suo giudizio ha decisamente perso di valore ai miei occhi e ho deciso di tornare alla carica per rileggere il lavoro di Scott. La libreria francese di Roma non è in grado di procurarmi una copia del libro e se tu ci riuscissi meriteresti la mia imperitura gratitudine.
    Poi magari te li presto tutti e quattro e puoi tuffarti anche tu in questa avventura!
    grazie, marina

    RispondiElimina
  4. Marina... in un modo o nell'altro, mi trovi sempre... ;-) Se non è più a passo d'uomo, e a passo di qualcos'altro...ma io sempre qui sono!!! A prestooooo

    RispondiElimina
  5. sapessi che fatica trovare celine1 ne ho chieste 4 copie, sia di viaggio sia di morte (2 per me e due per mio padre a testa. lui deve regalarne una copia , mio figlio invece si è fregato le mie copie in italiano e quelle in francese, quindi ne ho ordinata una di sscorta: se un libro piace a mio figlio ne compra tutte le possibili edizioni : ha sei copie dell'odissea e sei dell'iliade, sia in greco sia le varie versioni italiane, altrettante del cirano etc: peccato che alcune siano le mie:( )conclusione: me ne hanno date 1 e una e si tratta della più grossa libreria univerasitaria di pavia, le altre sono in ristampa!

    RispondiElimina
  6. il mio beneamato de architectura l'ho aspetato 7-8 mesi, impossibile trovare il de agri coltura di catone!

    RispondiElimina
  7. dimenticavo. tieni buoni certi scatoloni, si sa mai...

    RispondiElimina
  8. scusa mari ma me lo sono chiesta spesso.... ma quante lingue parli!?!

    RispondiElimina
  9. @saretta: parlo solo il romanesco, ma tutte le altre sono solo delle varianti... :-))
    baci, marina

    RispondiElimina
  10. Come diceva Roman Jakobson (: "Parlo il russo in 7 lingue")?
    ;))))

    RispondiElimina

Non c'è niente di più anonimo di un Anonimo