lunedì 26 gennaio 2009

giornata della memoria 2009





*********** ************* ************** ***********




Oggi pomeriggio si terrà questo incontro al Museo Storico della Liberazione di Roma.


12 commenti:

  1. ...i miei fratelli erano crudeli, io sono il più crudele--e io piango
    di notte!
    di Bertold Brecht

    Sileno

    RispondiElimina
  2. Un popolo senza coscienza storica è un popolo senza memoria; e non ci può essere memoria senza coscienza storica.
    Diceva il Santayana: Coloro che non ricordano il passato saranno condannati a viverlo di nuovo.

    Rino, shalom.

    RispondiElimina
  3. Memoria per non sbagliare ancora: Marina, non abbiamo che da ricominciare! Il sngue innocente a chi è servito?
    Comincio a sentirmi male...

    RispondiElimina
  4. Io preferirei un giorno di silenzio e 360 di memoria...

    RispondiElimina
  5. La memoria per i grandi errori dell'umanità è importante oggi, corrono brutti tempi...
    gio

    RispondiElimina
  6. é verıssımo. nıente dı pıu vero.
    ma sembra che tuttı se ne dımentıchıno.... quello che sta accadendo oggı é terrıbıle...

    RispondiElimina
  7. "...Coloro che non ricordano il passato saranno condannati a viverlo di nuovo..."

    Una frase simile è scritta all'ingresso del campo di Dachau...

    RispondiElimina
  8. Marina, mi dispiace, e pensare che abito a due passi da Via Tasso, ma non ho potuto muovermi da casa. Puoi immaginare il perchè.

    RispondiElimina
  9. una cosa che mi colpisce e ferisce particolarmente è che i sopravvissuti abbiano aspettato tanti anni, prima di iniziare a raccontare, PER TIMORE DI NON ESSERE CREDUTI...

    RispondiElimina
  10. Sfondi una porta aperta; la memoria storica é fondamentale.

    RispondiElimina
  11. Peccato che lavoro,ci sarei andato volentieri.

    La memoria è importante per non ripetere gli stessi errori, ma mi pare che molta gente l'ha persa.

    RispondiElimina
  12. cara Marina see vuoi leggere qualcosa di più documentato sugli Imi, passa a leggere anche l'ultimo mio post in Non solo Libri!
    grazie per il tuo prezioso commento
    un abbraccio erica

    RispondiElimina

Non c'è niente di più anonimo di un Anonimo