sabato 22 novembre 2008

self help...

Ho appena ricevuto da Angela "Canto di Natale" dei Modena City Ramblers. Serve per sostenerci a vicenda nell' attraversare i tempi natalizi che si avvicinano. Grazie Angela!






Signora dei vicoli scuri dal vecchio cappotto sciupato
Asciugati gli occhi e sorridi c'è un altro Natale alle porte
Non senti le grida e le voci e qualcosa di strano nell'aria
Anche i muri ingrigiti dei vicoli splendono sotto la luna

Ti ricordi c'incontrammo in un giorno di neve e di freddo
E la sera ci facemmo un bicchiere di scura ed un giro di walzer
Con tanti saluti ad un altro Natale

Signora dei vicoli scuri abbracciami forte stasera
Anche i gatti festeggiano a volte e cantano sotto le stelle
Dimentica il freddo le lacrime e le scarpe coperte di fango
E il destino di un vecchio ubriacone cullato dal canto del vento

Ti ricordi c'incontrammo in un giorno di neve e di freddo
E stasera ci faremo un bicchiere di scura ed un giro di walzer
Con tanti saluti ad un altro Natale.

Signora dei vicoli scuri non mollare la lotta
Verranno momenti migliori il tempo è una ruota che gira
Vedremo le rive del mare in un giorno assolato d'estate
Scoleremo cinquanta bottiglie al riparo di un cielo lontano

Ti ricordi c'incontrammo in un giorno di neve e di freddo
E stasera ce ne andremo a ballare per strade e a brindare un saluto
E un cordiale fanculo ad un altro Natale

13 commenti:

  1. non la conoscevo...molto bella

    RispondiElimina
  2. se cominciamo con i fanculo un mese prima dove finiamo? Non bastano le bombe atomiche quando arriviamo al 25_12...

    RispondiElimina
  3. @guglielmo: tanto per sgranchirsi...

    RispondiElimina
  4. Molto bella, questa canzone, non la conoscevo..Grazie della segnalazione..Sul Natale, su quelle orride vetrine, mi trovi d'accordo..

    RispondiElimina
  5. D'accordo su tutto. Felice domenica anche a te. Un bacio. Giorgio.

    RispondiElimina
  6. grazıe anche da parte mıa....

    RispondiElimina
  7. Che dire ancora? Marina, lo sai, lo odio più di te, cazzo! Si può dire cazzo nel tuo blog?

    RispondiElimina
  8. Perchè siete contro di me?
    Maurizio Natale

    e grazie per il fanculo.

    Auguri......

    RispondiElimina
  9. @ Anna: questo è notoriamente un blog del cazzo.

    @maurizio: perdonaci! sei il Natale che fa eccezione

    @ Sileno: sei stato bravo a sottrarti. Io non sono capace; sensi di colpa TERRIBILI

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. denız ero ıo... scusa, me ne sono accorta adesso....

    RispondiElimina
  12. cara Angela, scusami tanto se ho fatto confusione! Ho già cancellato il mio commento con l'indicazione sbagliata. L'età si fa sentire, ahimé...
    ti abbraccio, marina

    RispondiElimina

Non c'è niente di più anonimo di un Anonimo