mercoledì 12 novembre 2008

gentilmente offerta da Calamar

Mi ha fatto notare Calamar che questa ballata di Benni è IMPRESCINDIBILE. La ringraziamo tutti!

Io ti amo
e se non ti basta
ruberò le stelle al cielo
per farne ghirlanda
e il cielo vuoto
non si lamenterà di ciò che ha perso
che la tua bellezza sola
riempira l'universo

Io ti amo
e se non ti basta
vuoterò il mare
e tutte le perle verrò a portare
davanti a te
e il mare non piangerà
di questo sgarbo
che onde a mille, e sirene
non hanno l'incanto
di un tuo solo sguardo

Io ti amo
e se non ti basta
solleverò i vulcani
e il loro fuoco metterò
nelle tue mani, e sara ghiaccio
per il bruciare delle mie passioni

Io ti amo
e se non ti basta
anche le nuvole catturerò
e te le porterò domate
e su te piover dovranno
quando d'estate
per il caldo non dormi
E se non ti basta
perché il tempo si fermi
fermerò i pianeti in volo
e se non ti basta
vaffanculo

5 commenti:

  1. Lo sai che non la ricordavo? la fine è spettacolare e la dice lunga sulla nostra inzaziabile voglia d'amore.

    RispondiElimina
  2. La ritengo semplicemente CORROSIVA.

    RispondiElimina
  3. Non la conoscevo.
    Stare per commentare che era troppo "smielata", poi ho letto il finale...

    RispondiElimina
  4. Il finale salva tutto. Potrei amare un uomo che mi scrive una cosa così. Potrei detestare un uomo che mi scrive una cosa così, senza quel finale..

    RispondiElimina
  5. La conoscevo (credo l'avessi letta anni fa in una Smemoranda) ma l'avevo dimenticata. Capita a proposito adesso che ho un ritorno di fiamma per Benni ed il suo degno compare Pennac.

    RispondiElimina

Non c'è niente di più anonimo di un Anonimo