giovedì 13 marzo 2008

tutti sul terrazzo





Oggi si è ufficialmente aperta la stagione del terrazzo.
Ho ripreso la bella abitudine dell'oretta pomeridiana sul mio terrazzo a prendere il sole, ascoltare musica e leggere.
Prima però di accomodarmi sul mio lettino ho fatto un giro di ispezione per vedere tutti i piccoli miracoli della stagione.
Segnalo gemme, foglie e fiori vari.

Le calle sono in fiore, le prime a spuntare sono quelle piccole, tra poco fioriranno quelle giganti nel vaso del glicine, che io sospetto un po' troppo invadenti.









Il fico comincia a mettere le foglie. Inizia dalla punta dei rami, poi piano piano si fa tutto verde. A giugno darà i frutti, piccoli ma dolcissimi. Tarta ne va matta. In pratica ce li contendiamo.








Le nespole invece sono già sull'albero.
Sono piccole, a mazzetti, ancora verdi, ma non ci metteranno molto a maturare. Il nespolo ne farà almeno due fioriture fino quasi alla fine dell'estate, è molto generoso.



Il pesco giovane è fiorito, invece quello grande inizia solo adesso ad avere qualche gemma.



il viburno è completamente fiorito, e profuma tutto il terrazzo




La vite invece comincia ora a mettere le foglie nuove, quella bianca è la prima, la nera seguirà.


La borragine, miracolosamente, anche quest'anno ha svernato è piena di foglie pelose e dei suoi fiori azzurri





Per i prossimi mesi tra le ore 13 e le 15 potete immaginarmi qui, con un panino, un frutto, il mio i-pod, un libro, qualche volta il caffè.

10 commenti:

  1. tutti sul terrazzo a fare i gavettoni a Marinaaaaaaaa!!!!!!
    :D

    RispondiElimina
  2. Che bello spazio all'aperto che hai Marina e bellissimi i tuoi fiori. Buona pausa e... i gavettoni dopo le 15 please!!

    RispondiElimina
  3. Che bello spazio all'aperto che hai Marina e bellissimi i tuoi fiori. I gavettoni dopo le 15 please!!

    RispondiElimina
  4. E Tarta ha già ripreso ad inseguire i tuoi piedi?

    RispondiElimina
  5. Ma che meraviglia! Il mio terrazzo è ancora in pieno letargo, ma non ho neanche il tempo di dedicarmici. Dalla prossima settimana inizierò con cure intensive.
    Baco baci bella mia....

    RispondiElimina
  6. Bellooo!Beata te Marina!!!
    Io ho un terrazzo enorme e con tante piante ma non posso godermelo...per il semplice fatto che stare a prendere il sole li sarebbe un suicidio!
    Appena mi affaccio mi sgasa un autobus in bocca, poi dell' inquinamento acustico non parliamo..e ora per finire in bellezza ci sono anche i muratori a lavorare in un mega cantiere!Proprio sotto casa mia...
    Sigh

    RispondiElimina
  7. Che invidia! A Londra il terrazzo non c'e`! Uno grande come il tuo poi... magari!!!

    RispondiElimina
  8. Fantastico: un terrazzo sui tetti di Roma e con quel tripudio di piante e di fiori. WOW!

    RispondiElimina
  9. Da me son fioriti gli alberi da frutta...

    RispondiElimina
  10. il mio terrazzo ringrazia ;-)

    RispondiElimina

Non c'è niente di più anonimo di un Anonimo